Francais English (United Kingdom) Deutsche
"Di sera al Castello" incontro con Roberto Nego

 riennevaplusGiovedì ore 21,30. Ospite d'onore il Magistrato Dr.ssa Anna Canepa

 

 

 

 

 

 

Sta giungendo al termine, dopo più di venti incontri e presentazioni d'autore in meno di quaranta giorni, la lunga ESTATE DI LIBRI CON LA LIBRERIA CASELLA e, dopo il grande successo di domenica 14 agosto per la presentazione del libro di Fausto BERTINOTTI "Chi comanda qui?", l'ultimo incontro previsto nel ricco programma messo in cantiere da Diego Marangon sarà ancora al Castello dei Doria di Dolceacqua.
Appuntamento giovedì 25 agosto alle ore 21.30 con il secondo appuntamento "...di sera al Castello..." per la presentazione dell'ultimo libro di Roberto NEGRO "Rien ne va plus" l'ultima indagine del Commissario Scichilone. Un appuntamento assolutamente da non perdere, sia per la originalità della serata: che vedrà infatti anche la presenza della MOSCABIANCABAND con un vero e proprio concerto; sia per gli ospiti eccezionali che saliranno sul palco assieme a Diego Marangon che condurrà la serata: Laura LONGO, giornalista di RAINEWS e, attesissima, la Dr.ssa Anna CANEPA, magistrato della Direzione Nazionale Antimafia.
Dopo il grande e sorprendente successo dell'anno scorso, anche quest'anno la formula scelta sarà quella non di un semplice incontro d'autore, ma di un vero e proprio spettacolo letterario-teatrale-musicale. Luci accattivanti e proiezione delle opere dell'artista Sergio Lazzaretti faranno da degno contorno ad una serata assolutamente da non perdere. Il nuovo libro di Negro, ambientato nel sottobosco poco raccomandabile che ruota intorno alle case da gioco, sarà infatti lo spunto per parlare innanzitutto di criminalità organizzata e della sua terribile infiltrazione nel tessuto sociale e amministrativo, così tanto presente anche nella nostra zona e nell'intera provincia di Imperia in particolare, come certificato ufficialmente anche da indagini delle forze dell'ordine e da dichiarazioni ufficiali delle autorità inquirenti.
Interessantissima e appropriata la ficcante prefazione di Laura Longo, giornalista di RaiNews24. Sua la firma di numerose inchieste giornalistiche dedicate in particolare alla criminalità organizzata e alla sua infiltrazione nelle regioni del Nord Italia, la Lombardia e la Liguria in particolare. Tutto ciò a confermare come, ancora una volta, Negro scelga, con i suoi libri, di occuparsi di temi e argomenti sempre scottanti e particolarmente attuali, anche alla luce delle ultime e più recenti vicende giudiziarie che stanno interessando i comuni dell'estremo Ponente ligure, dove il Commissario Scichilone è di casa... Eccezionale invece sarà la presenza sul palco della Dr.ssa Anna Canepa, magistrato della Direzione Nazionale Antimafia, originaria di Ventimiglia, da anni in prima linea nel combattere la malavita organizzata. Inizialmente in Sicilia presso le procure di Caltagirone prima e di Gela poi, il magistrato attualmente si occupa di coordinare le inchieste antimafia di Liguria e Lombardia, rivestendo il ruolo di sostituto procuratore alla Direzione nazionale antimafia, con il compito di analisi e coordinamento sulle due regioni del nord Italia così tanto intaccate dalla presenza della 'ndrangheta in particolare.
Altrettanto e piacevolmente attesa la scelta di "contrapporre" agli interventi dedicati e ispirati al libro, quelli ugualmente graditi e musicali della MoscaBiancaBand, sempre più presente negli appuntamenti dedicati alle presentazioni dei lavori di Roberto Negro. Ulteriore corredo alla serata, alcune voci recitanti che leggeranno brani inediti dell'autore astigiano, ma ormai ligure di adozione.
Ancora un successo preannunciato quindi per il Commissario Scichilone ed il suo creatore, che ha scelto questa volta di occuparsi di un mondo del quale recentemente è diventato egli stesso protagonista. Per anni, infatti, ispettore di Polizia, prima a Ventimiglia, poi a Sanremo, Roberto Negro riveste ora il ruolo di funzionario, responsabile della Sicurezza presso il Casinò di Sanremo. E l'ultimo lavoro di Negro ci regala una storia in cui sapientemente ed in maniera quasi leggera, offre lo spunto ed incuriosisce il lettore su argomenti e tematiche da sempre presenti sul nostro territorio, ma che negli ultimissimi anni e mesi in particolare, stanno raggiungendo livelli assolutamente pericolosi ed allarmanti, legati come sono alla infiltrazione della malavita organizzata nel tessuto sociale e politico delle nostre amministrazioni locali, e della società civile, dove gli interessi economico finanziari sono tanti, importanti e appetiti soprattutto dalla delinquenza organizzata, in quanto legati alle grandi opere in corso ed agli innumerevoli investimenti immobiliari. Accanto a tutto ciò, Negro non dimentica però i profumi e i sapori della Riviera dei fiori e del suo immediato entroterra, i colori e le tipiche atmosfere che da sempre ne caratterizzato i suoi luoghi.
Con «Rien ne va plus» le indagini letterarie del Commissario Scichilone, di origine siciliana ma ormai ventimigliese di adozione, raggiungono il ragguardevole numero di sette, a conferma del successo, del gradimento dei lettori e dell'apprezzamento per l'autore, che forse agli esordi della sua carriera di scrittore non immaginava neppure lui il grande successo che avrebbe avuto il personaggio creato dalla sua pseudo-fantasia.
Ingresso libero e gratuito!!!
INFO:3386273449
 
Associazione Paesi Bandiera Arancione Res Tipica citta dell olio Bandiera Arancione - Touring Club Italiano Contea di Nizza - Paese membro Riviera dei Fiori citta-di-vinologo-medea

DOLCEACQUA.IT è un progetto web a cura di

Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Dolceacqua

Via Roma, 50 - 18035 Dolceacqua (Imperia)
Tel.0184206444 - Fax.0184206433
E-Mail: iat@dolceacqua.it -  SITO ISTITUZIONALE
C.F. e Partita I.V.A. 00250170081