Francais English (United Kingdom) Deutsche
Festival del Pleinair

1141Un successo...confermato.

Foto e lettere di ringraziamento.. 

UNA BANDIERA PER IL PLEINAIR

 

Il tempo, la buona organizzazione e la calda accoglienzada parte di tutti gli operatori turistici del Paese hanno fatto si che anche la terza Edizione della Festa Nazionale del PleinAir, si stato un ennisimo successo: a Dolceacqua come in tutti gl ialtri PAesi Bandiera Arancione d'Italia!!

Nel Paese dei Doria i Camperisti, 25 Equipaggi (il massimo consentito, altrettanti sono stati dirottati nei Paesi limitrofi) sono iniziati a giungerVi già dal venerdì mattina.

Ricevuti dal iIce Sindaco Marisa Zilli e dall'Assessore al Turismo Jamila Chilà, nella Sala Consiliare, dopo un breve saluto ed in racconto intorduttivo sulla storia, i monumenti ed i prodotti tipici del Paese, è stato offerto un piccolo aperitivo e nel pomeriggio una visita guidata al Centro Storico ed al Paese dei Doria.

La domenica è avvenuto uno scambio di "ospiti" quelli presenit a Dolceacqua sono andati in visita a Pigna ed il giro contrario lo hanno fatto gli ospiti a Pigna.

In questi giorni si attenderà l'esito ed il riscontro da parte degli ospitanti ma intanto pubblichiamo già una lettera ricevuta nella giornata di martedì 26.10.2010 ricevuta dalla segreteria dell'Associazione Paesi Bandiera Arancione:

 

Volevo ringraziare Voi e il Comune di Dolceacqua per la calorosa accoglienza riservata ai camperisti in occasione della terza festa del pleinair. Il ringraziamento va anche alla meravigliosa guida che ci ha illustratto tutte le bellezze e le curiosità del Vostro territorio. Senz'altro sarò portatore del consueto passa parola con amici e conoscenti affinché vengano a conoscere Dolceacqua ma anche Pigna, borghi che a noi sono piaciuti moltissimo. Speriamo che sia l'amministrazione comunale di Dolceacqua che quella di Pigna consentano anche in futuro un approdo ai camperisti, così come è avvenuto in questa festa, premessa indispensabile per far venire lì altri amanti del pleiair o per tornare noi stessi.

Grazie ancora e cordiali saluti

Avv. Stefano Renna

 

Questi complimenti l'Amministrazione Comunale vuole condividerli con tutti gli operatori che hanno contribuito a rendere maggiormente ospitale il nostro Comune e che con le loro vetrine arancioni, le bandiere e coccarde, hann ofatto sentire i nostri ospiti i benvenuti.

 

Ecco alcune foto della giornata:

 

CIMG2990CIMG2998CIMG3001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIMG3008

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal sito della Rivista "PleinAir":


Non era neppure finita la seconda edizione che già i partecipanti chiedevano quando si sarebbe svolta la terza: e la grande manifestazione puntualmente ritorna, nel cuore dell'autunno, sotto la brillante insegna delle Bandiere Arancioni. Ma cos'è la Festa Nazionale del PleinAir, e com'è nata? Quando incontrammo Fulvio Gazzola, presidente dell'associazione che riunisce i paesi detentori del marchio, l'idea di far conoscere il circuito al popolo dei turisti pleinair fu una conseguenza naturale: si tratta infatti di mete in perfetta sintonia con lo spirito del libero turista, piccoli luoghi dell'entroterra lontani dalle rotte più battute, ricchi di motivazioni culturali e naturalistiche, custodi delle proprie tradizioni, capaci di offrire un'ospitalità generosa e attenta. E allora, per creare una nuova e diversa visibilità di questo patrimonio di destinazioni, ecco la decisione di realizzare un raduno diffuso, ovvero una serie di piccoli incontri in contemporanea nelle varie località, facendo emergere la caratterizzazione di ognuna di esse e nel contempo dando risonanza alla dimensione nazionale e collettiva della manifestazione.

Benvenuti nell'Italia migliore, recita lo slogan dell'iniziativa: e non con l'intento di vantarsi, ma con quello di voler rendere "migliori" tutti i luoghi, di alimentare un rapporto fra il visitatore e il territorio che sia di stimolo a rendere sempre più estesa e qualificata la mappa dei possibili approdi. Potremmo definire la Festa Nazionale del Pleinair come una sorta di Portolano vivo e attivo, un momento di scoperta in cui l'identità del paese si esalta nell'incontro con un turismo portatore di rispetto, in un comune spirito di amicizia.
Non resta dunque che scegliere la meta preferita e segnare sull'agenda le date del 23 e 24 ottobre: ognuno dei comuni aderenti ha voluto testimoniare la propria gioia nell'accogliere i turisti ambasciatori del pleinair, e come sempre lo farà con un programma di attività e di visite che permetteranno agli ospiti di conoscere le bellezze del luogo ma, soprattutto, di apprezzare lo spirito di accoglienza della comunità. E che festa sia!

Per partecipare alla Festa Nazionale del Pleinair è sufficiente contattare le singole località e comunicare la propria iscrizione per telefono o E-mail.

Ricordiamo che il numero massimo di partecipanti per ciascun paese va da 20 a 30 equipaggi circa, pertanto si consiglia di comunicare la propria adesione con la massima tempestività.
Per scoprire i paesi e le loro caratteristiche si può inoltre visitare il sito ufficiale www.paesiarancioni.net, dove ciascuna località aderente è illustrata da una scheda dedicata con monumenti, tipicità e riferimenti utili per la vacanza

Per maggiori informazioni sull'evento visitare il sito: http://festanazionale.pleinair.it/

 

Per informazioni e prenotazioni  riferite al Comune di Dolceacqua : tel. 0184.206899, fax 0184.205791, E-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Associazione Paesi Bandiera Arancione Res Tipica citta dell olio Bandiera Arancione - Touring Club Italiano Contea di Nizza - Paese membro Riviera dei Fiori citta-di-vinologo-medea

DOLCEACQUA.IT è un progetto web a cura di

Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Dolceacqua

Via Roma, 50 - 18035 Dolceacqua (Imperia)
Tel.0184206444 - Fax.0184206433
E-Mail: iat@dolceacqua.it -  SITO ISTITUZIONALE
C.F. e Partita I.V.A. 00250170081