Comune di Dolceacqua
Home >> Il Comune Informa >> Il Rossese di Dolceacqua sugli allori !!!

adesivo-rosseseDal Forum del Gamberorosso ( http://www.gamberorosso.it/grforum/viewtopic.php?f=13&t=103581&st=0&sk=t&sd=a) e su Scattidigusto.it (http://www.scattidigusto.it/2011/01/13/black-mamba-s-consigli-per-gli-acquisti-masseto-nebbiolo-e-rossese/) in questi giorni si fà un gran parlare del nostro vino.

Dal Gamberorosso il tutto nasce da una cena tra amici (ed esperti enoligi) che in una lunga degustazione di vini alla cieca, il Rossese di Dolceacqua di Nino Testalonga risulta il milgiore...e da come potete vedere dall'elenco qui sotto....gli altri non eran vinelli....

Dei Opereta Frozza 2009
Russeghine Bruna 2009
Steinbuckel Knipser 2009
Puligny Montrachet Les Combettes Boillot 1995
Champagne An Jour de 1911 Clouet
Gibril Guccinone 2008
Arturo di Lanzeria Guccione 2008
Gattinara Travaglini Riserva 2004
Nuit Saint George Aurelien Verdet 2007
Nebbiolo Varaldo 2006
Châteauneuf-du-Pape Cuvèe Tradition Domaine della Jannasse 2004
Rossese di Dolceacqua Testalonga Antonio Perrino 2004
Carema Etichetta Nera 2005 Ferrando
Barolo Riserva Borgogno 1947
Barbaresco Pajore Rizzi 2004
Gattinara San Francesco Antoniolo 2004
Sassella Rainoldi 2006
Barolo Vigna Rionda Oddero 2004
Gattinara Antoniolo Osso San Grato 1999
Taurasi Mastroberardino 1985
Clos De Lambrais 1999
Brunello di Montalcino Le Macioche 1999
Montepulciano Valentini 1997
Antinori Chianti classico 1955
Gavi d'Antan 1993 La Scolca
Malvasia di Bosa 2006 Columbu

..e questa discussione, che ha portato a confronti, pareri discordi ed unanimi, è la seconda più seguita del FORUM

 

Sul sito di Scattidigusto nella rubrica consiglio per gli acquisti (blackMama) affianco al Massetto (uno dei più importanti vini italiani) l'esperto giornalista dichiara:

"...Ma prima di congedarmi devo lanciare l'ennesima sfida, gettare il cuore al di là dell'ostacolo, perché Black Mamba ha fegato da vendere (in verità è solo grasso e nemmeno francese, non vale una cicca) Sapete qual è la mia seconda sfida per il 2011? L'altra scommessa di Black Mamba? Il Rossese di Dolceacqua, il vero Pinot Nero Mediterraneo, vino semplice e complesso al tempo stesso. Il Simposio di Platone! Ho assaggiato Bricco Arcagna, particolarissimo, unico, lunga macerazione sulle bucce, ne berrei una secchiata, Ka Mancinè, il mio preferito, sarà che ho un debole per quelli con una vena di follia, Maccario Dringenberg e altri...Ne riparleremo perché c'è ancora tanto da scoprire, ce n'è da bere amici...Io non vedo l'ora! Vi saluto e non vi abbraccio per evitare di mordervi, sono velenosa lo sapete, lo faccio per il vostro bene."

 

Insomma una esplosione di promozione derivante da un inseime di fattori che confermano come le sinergie tra produttori, enti ed istituzioni possano produrre risultato.

La qualità del Rossese di Dolceacqua raggiunta oggi grazie agli investimenti e sopratutto alla passione dei nostri viticoltori, unita gli investimenti fatti nella promozione da loro stessi ma anche dalle istituzioni come la Comunità Montana Intemelia, i Comuni, la Camera di Commercio ed altri, stanno producendo i loro primi risultati. Non a caso queste persone hanno avuto l'occasione di sentire parlare del Rossese o di assaggiarlo, proprio nell'occasione di questi eventi.

Ora occorre mantenre questi livelli e continuare questo percorso.