Comune di Dolceacqua
Home >> La Banda Musicale

“La Banda Musicale Cittadina  Dolceacqua   svolge, riconosciuto da tutti, un importante ruolo sociale . Come risulterebbe da una antica pergamena, la banda musicale nasce nel 1863 ad opera folto gruppo di soci fondatori tra i quali Andrea Ventura, Eugenio Croesi, Antonio Rubino, Paolo Sismondini, Stefano Ventura, Gio Batta Morscio, Pietro Cane, Giulio Filippi, Antonio Dallorto, Paolo Verrando, Ludovico Sismondini, Alessandro Giraldi, Antonio Ferrari, Bartolomeo Maccario, Domenico Giauna, Filippo Rubino e Giuseppe Morscio.  Non si hanno però notizie su chi fosse il  maestro di questo primo gruppo.

 Il primo Maestro di cui si ha conoscenza è Domenico Giauna, nei primi anni del 1900.

Trascorrono gli anni e a seguito del 'ventennio' la banda cambia nome. Diverrà, si pensa in base ai dettami del duce, Banda Dopolavoro Dolceacqua'. diretta  dal Maestro Luigi Sismondini. 

A seguire Antonio Giraldi detto 'U Baruscu' dirige la banda per un lungo periodo ed è ancora in carica quando si festeggerà il centenario di fondazione, nel 1963. 

Seguirà nella direzione il Maestro Renzo Mauro, che grazie al suo entusiasmo riesce a fare il salto di qualità portando la banda a vincere numerosi concorsi ed a renderla famosa in molti paesi limitrofi finanche della vicina Francia.

Alla sua morte la direzione della banda viene affidata al Maestro  Giuliano Raimondo, che oggi la guida con grande competenza e passione.

Nel 2011, l'amministrazione comunale, accogliendo l'iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali, ne ha deliberato la nomina a "Gruppo di interesse storico comunale" 

Nel 2013 in occasione dei Festaggiamenti per il 150° Anniverdario della Fondazione, riceve una Medaglia dal Presidente della Repubblica.

La banda presta ininterrottamente da allora (1863),  il suo servizio nelle ricorrenze civili e religiose del paese e si esibisce in concerto il 14 agosto ed il 26 dicembre.


banda

banda 1