Comune di Dolceacqua
Home >> Il Comune Informa >> Riapertura "Parco Giochi": Inaugurazione rinviata di un giorno, causa pioggia

 

v_fbac6a6ab0Causa maltempo, è stata posticipata alle ore 17 di Venerdì 6 agosto, la ripaertura  dei “Giochi Pubblici” nel giardino delle scuole, a seguito dei lavori che hanno permesso l’installazione del Tappeto di Gomma  acquistato in parte   grazie alla donazione della  S.ra Michèle Vigliani (nella foto con il Sindaco Fulvio Gazzola, alla consegna della donazione).

La S.ra Michèle Vigliani, pittrice dolceacquina-monegasca, aveva messo a disposizione del Comune di Dolceacqua 50 Sue opere che erano state messe in vendita ed il cui ricavato era stato consegnato al Comune per l'acquisto di nuovi giochi per i bambini presso i giardini pubblici.

La Mostra aveva avuto un buon riscontro di pubblico che nell'arco dei 4 giorni di apertura aveva permesso con le vendite delle opere, di raccogliere 3.150 euro che sono serviti ad acquistare il Tappeto Gommato posizionato sotto i giochi dei Giaridni Pubblici delle scuole.

Con questa breve cerimonia, l'Aministrazione Comunale, intende nuovamente ringraziare la S.ra Michèle Vigliani per il gesto che ha voluto fare a favore di tutta la Comunità Dolceacquina e tutti coloro che hanno acquistato le opere esposte durante la mostra.

 

Biografia di Michèle Vigliani: Michèle Vigliani dipinge da sempre, ha imparato seguendo corsi dal professor Marocco all'Ecole des arts dècoratifs' di Monaco. In questi Ultimi anni, predilige alla tecnica ad olio l'acquerello ed il pastello ritraendo paesaggi del ponente, nature morte, fiori e ritratti. I suoi ritratti a sanguinia pieni di verità e sensibilità le hanno aperto le porte dell'alta societa monegasca. Van Dongen, residente monegasco sul finire della sua grande attività artistica ha influenzato moltissimo il suo modo di trattare i pastelli. Per l'acquerello è sempre stata la sua passione e si puo dire che la tecnica acquisita dà ai suoi fiori la leggerezza, ai suoi paesaggi Dolceacquini la vera e tenera luce del cielo mediterraneo e ai suoi ritratti la dolcezza e la vita. Ha esposto a Monaco in numerose mostre personali e collettive con successo.